Archivi categoria: Eventi

IL SUCCESSO DELLA TRADIZIONE…

IMG_8105

Come ogni anno per la recita di Natale, i bambini di tutte le nostre  scuole dell’infanzia e primarie si sono esibiti con successo. Si sono svolte  due distinte manifestazioni all’interno dell’Abbazia di San Domenico, i bambini sono risultati  straordinari e “coraggiosi” .

Gli eventi natalizi dell’istituto sono poi culminati con il concerto della scuola secondaria di primo grado accompagnati dal coro delle classi terminali della scuola primaria.

Così pure per quest’anno è ripetuto questo evento di successo, tradizionale ma mai uguale a se stesso: cambiano i ragazzi con le loro preferenze musicali, l’impegno da mettere, cambiano i genitori e le  loro aspettative, cambia il repertorio musicale.

L’unica cosa che permane immutabile  è l’entusiasmo di genitori , docenti, il coraggio dei ragazzi di vincere le proprie paure più nascoste svelando qualità di carattere spesso sconosciute in classe. Bravi i ragazzi, grazie ai docenti e un grazie particolare alla dirigente prof.ssa  Ersilia Montesano che permette tutto ciò.

La corsa di Miguel

correre

La corsa di Miguel, un’esperienza emozionante e divertente, che molti di noi l’anno scorso hanno intrapreso con molto entusiasmo.

Questa è una tra le più belle e importanti corse tra le scuole, a cui posso partecipare tutti i ragazzi di ogni istituto.

Noi, che quest’anno abbiamo iniziato le medie, un anno fa avevamo partecipato correndo  per 100 metri in una meravigliosa staffetta, siamo stati riconosciuti nell’impegno e nella partecipazione con una fantastica medaglia.

Invece, quest’anno, correremo per 500 metri in una maratona, che si terrà il 28 maggio in una città, di storia e grande conoscenza: Arpino.

Io, quando corro, mi concentro molto per aumentare sempre più la velocità dando sempre il meglio di me, in ogni singolo attimo.

Nel momento in cui ho iniziato la corsa il mio corpo si è caricato di un inarrestabile adrenalina, che purtroppo non è bastata per vincere.

Quest’anno ci impegneremo tutti per tornare a casa vittoriosi con le nostre medaglie d’onore, ma se non riusciremo nel nostro intento non dovremo demoralizzarci, perché l’importante è partecipare, soprattutto divertirsi, e non vincere.

Marco Giuseppe